Campus vivi la montagna

INVERNO

La FIEFS d'intesa con l'Associazione Mare Neve e la collaborazione dell'ATP Coordinamento Educazione Motoria, Fisica e Sportiva di Crotone propone, per l'anno scolastico 2011/2012, il "CAMPUS VIVI LA MONTAGNA", per avvicinare gli alunni della Scuola Primaria e Secondaria alla conoscenza dell'ambiente montano ed alla pratica sciistica. Tale Progetto è rivolto a tutti gli studenti della Scuola Secondaria e si propone la promozione delle discipline dello Sport Invernale, nell'ambito del protocollo d'intesa MPI-CONI 2007, con particolare riferimento alla partecipazione ai Giochi Sportivi Studenteschi, tramite un intervento globale, di carattere interdisciplinare. L'iniziativa, nelle intenzioni dei proponenti, assume una dimensione più ampia e completa, sia da un punto di vista culturale che motorio/sportivo.

Componenti fondamentali del progetto sono la conoscenza dell'ambiente e la pratica sciistica.

LINEE FONDAMENTALI DEL PROGETTO:
Tipologia: Pluridisciplinare / Promozione sportiva.

Riferimenti - Obiettivi ministeriali educativi e formativi.
- "CAMPUS VIVI LA MONTAGNA", della Scuola Primaria e Secondaria.
- Richiesta da parte di alunni/famiglie per un naturale proseguimento per coloro che hanno maturato questa esperienza nelle scuole.
- Attività legata ai Giochi Sportivi Studenteschi.
Ambiti disciplinari: Motorio -Sportivo, Scientifico, Storico-Letterario.

Proponenti: - Docenti di Ed. Fisica – Referenti progetti - Componenti del Consiglio/i di Classe.

Soggetti: - Studenti Scuole Primarie e Secondarie 1° e 2°.

Finalità: - Sportive, Motorie, Culturali, Educative.

Obiettivi:
Sportivi
- Avviamento, apprendimento e perfezionamento di abilità specifiche (tecnica sciistica), anche in previsione della partecipazione ai Giochi Studenteschi.

- Acquisizione di sano spirito agonistico e superamento di remore psicologiche.

- Accettazione della competizione come messa a prova delle proprie capacità e del proprio adattamento.

Motori - Scoperta e consapevolezza delle attitudini motorie personali.
- Superamento di remore psicologiche.

- Incremento delle capacità coordinative e condizionali.

Culturali
- ambito scientifico geografico, storico e civico: studio a monte ed approfondimento sulle origini geologiche, storiche e civiche del territorio montano. La montagna oggi: natura ed impresa.

- ambito scientifico umano: apprendimento di principi elementari di fisica e biomeccanica, specie se applicate alle discipline sciistiche.

Approfondimento su sistemi, apparati e capacità motorie utilizzate nell'attività dello sci.

Educativi/Comportamentali
- Partecipazione attiva e consapevolezza.

- Collaborazione e rispetto reciproco.

- Ricerca di adattamenti (ambientali, logistici, uso attrezzature, ecc.) Varie

- Conoscenza dell'uso di indumenti specifici ed utilizzo di attrezzature tecniche.

- Acquisizione delle normative comportamentali sulle piste.

- Apprendimento di regole elementari di primo soccorso. Ecc.

FASI ATTUATIVE

Prima fase (attivazione e preparazione del progetto)
- Nel periodo che precede l'esperienza sui campi di neve potranno essere attivati incontri teorici con i docenti proponenti e/od esperti esterni.

- Gli studenti interessati al progetto saranno coinvolti in un intervento globale, di matrice culturale, che parte dall'aula e si perfeziona in palestra (dove il docente di Ed. Fisica dedicherà una parte del tempo disponibile all'organizzazione di attività motorie pre-sciistiche). I vari Istituti potranno usufruire, a richiesta, dell'assistenza di un esperto.

Seconda fase (attuazione del progetto)
- L'esperienza sulla neve vede la partecipazione di alunni ed insegnanti e l'assistenza di Maestri di sci ed un coordinatore tecnico esperto. Il Progetto, mediamente articolato in 4 gg. (3 notti), si svolgerà al Palumbosila – Cotronei (KR) nel periodo compreso dall'17 gennaio al 24 marzo 2012. Questo prevede nella parte didattica sia la Scuola Sci che l'attività di studio con i propri professori. Le scolaresche saranno accolte da alunni e docenti dell'IIS di Cotronei, i luoghi e le strutture sono state visionate ed approvate da apposita commissione dell'ATP di Crotone.

Terza fase (agonistica e conclusiva)
- Questa fase prevede sia la partecipazione delle Scuole alle varie fasi dei Giochi Studenteschi di Sci, sia le eventuali verifiche nelle varie discipline.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE:
La partecipazione potrà avvenire sia per singola classe ed anche per istituzione, a classi aperte, secondo quanto stabilito dagli OO.CC. dei singoli Istituti Scolastici.

Tale Progetto potrà essere inserito nel POF d'Istituto.

Sarà prevista una gratuità per un insegnante accompagnatore ogni 15 alunni.

ASSEGNAZIONE TURNI:
tenuto conto delle indicazioni delle singole Scuole, le adesioni verranno effettuate all'ATP-Coordinamento Educazione Fisica di Crotone: via Montessori 17 – 88900 Crotone tel 0962/963605 fax 0962/969176, e-mail: ufficio@educazionefisicakr.it, l'Ufficio procederà all'assegnazione dei turni in modo da garantire ad ogni scolaresca un'adeguata attuazione del Progetto, specie per quanto concerne la Scuola Sci.

Per questa ragione:
- saranno evitate eccessive sovrapposizioni di gruppi nello stesso periodo;
- Istituti con un numero troppo esiguo di alunni (non superiori a 30)
verranno abbinati ad altre Scuole.
- verranno attuati abbinamenti con altri Istituti solo con giorni ed ore di Scuola Sci omogenei.

In caso di richieste concomitanti, verrà data precedenza secondo l'ordine di trasmissione delle adesioni.

Conferma turni assegnati:
verrà comunicata alle Scuole aderenti, dall'Ufficio Educazione Fisica di Crotone e verrà definita l'organizzazione didattica del Progetto.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
Studenti: prezzo convenzionato di € 200.00, comprensiva di vitto (acqua ai pasti), alloggio (camere da 2, 3 o 4 posti), skipass (4 gg.), scuola sci 8 ore, noleggio attrezzature gratuito (sci, tavola da snowboard e scarponi), utilizzo delle strutture sportive e ricreative (Palaghiaccio, sala giochi), discoteca, sala conferenze ed educazione ambientale.

MODALITA' DI PAGAMENTO
Gli aspetti amministrativo contabili le scuole li cureranno direttamente con l'Hotel National Park. Le scuole quando avranno la certezza di realizzare il progetto, comunicheranno per fax o e mail con la direzione dell'albergo il numero dei partecipanti, il pagamento verrà effettuato tramite bonifico bancario dietro fatturazione dell'albergo.

Hotel National Park Piazzale seggiovia 88836 Cotronei, (KR) tel. 0962/493127, fax 0962/493818, o mail: info@villaggiopalumbo.it

PERIODI E QUOTAZIONI
Gennaio: 1° turno: 16 – 19 tre notti quattro giorni € 200.00
2° turno: 30/1 – 2/2 tre notti quattro giorni € 200.00
Febbraio: 1° turno: 06 – 09 tre notti quattro giorni € 200.00
2° turno: 13 – 16 tre notti quattro giorni € 200.00
3° turno: 20 – 23 tre notti quattro giorni € 200.00
4° turno: 27/2 – 1/3 tre notti quattro giorni € 200.00
Marzo: 1° turno: 05 – 08 tre notti quattro giorni € 200.00
2° turno 12 – 15 tre notti quattro giorni € 200.00
3° turno: 19 – 23 tre notti quattro giorni € 200.00


Copertura assicurativa
Ciascuna Istituzione dovrà attuare tutte le pratiche necessarie a garanzia di studenti ed accompagnatori.

CAMPUS "VIVI LA MONTAGNA" 2012 VILLAGGIO PALUMBO
Programma

1° giorno:
Ore 14:30 arrivo, sistemazione in hotel.
Ore 15:30 presentazione Equipe e programma.
Ore 16:30 aula (descrizione degli attrezzi).
Ore 17:00 consegna attrezzatura, sci o snowboard.
Ore 18:30 palaghiaccio presentazione maestro di pattinaggio inizio corso. Ore 20:30 cena.
Ore 22:00 intrattenimento o palaghiaccio.

2° giorno
Ore 07:30 sveglia
Ore 08:30 colazione.
Ore 09:00 inizio corso di sci.
Ore 13:00 pranzo.
Ore 14:30 corso di sci.
Ore 16:30 aula (conosciamo il territorio).
Ore 18:30 palaghiaccio corso di pattinaggio.
Ore 20:30 cena.
Ore 22:00 intrattenimento o palaghiaccio.

3° giorno
Ore 07:30 sveglia
Ore 08:30 colazione.
Ore 09:00 inizio corso di sci.
Ore 13:00 pranzo.
Ore 14:30 corso di sci.
Ore 16:30 aula (educazione ambientale).
Ore 18:30 palaghiaccio corso di pattinaggio.
Ore 20:30 cena.
Ore 22:00 intrattenimento o palaghiaccio.

4° giorno
Ore 07:30 sveglia
Ore 08:30 colazione.
Ore 09:00 consegna pettorali.
Ore 10:00 inizio gare di fine corso.
Ore 12:00 premiazione.
Ore 13:00 pranzo.
Ore 15:30 partenza.

Il Presidente
Giuseppe Cindolo


Scarica la SCHEDA DI ADESIONE

Scarica la SCHEDA DI PARTECIPAZIONE

Scarica la BROCHURE

Scarica la LOCANDINA

Bando per la concessione contributi

Sceda per richiesta contributi




Volare alto e far crescere la base



Ufficio Scolastico Provinciale Crotone

Ufficio Scolastico Regionale

Ministero dell'Istruzione dell'Universita' e della Ricerca

Dipartimento della Gioventu'

Ufficio per lo Sport

CONI

AONI

Comune di Crotone

Provincia di Crotone

Regione Calabria

Consulta Provinciale degli Studenti di Crotone

Roma 1960

Giochi della Magna Grecia

Isolimpia - Giochi Isolimpici Partenopei

Cn24