ISTITUTO CENTRALE PER IL CATALOGO UNICO DELLE BIBLIOTECHE ITALIANE E PER LE INFORMAZIONI BIBLIOGRAFICHE - ICCU


BIBLIOTECA DEL CENTRO DI DOCUMENTAZIONE DI EDUCAZIONE MOTORIA, FISICA, SPORTIVA E OLIMPISMO ANTICO "ROMEO FAUCI"


Codice ISIL: IT-KR0128
Codice SBN: RCA6E
Data di aggiornamento: 05-05-2014





L’ATP-Coordinamento Educazione Motoria, Fisica e Sportiva di Crotone, d’intesa con l’Amministrazione Provinciale di Crotone, nell’ambito del progetto “Crotone Città Olimpica” attraverso il CENTRO DI DOCUMENTAZIONE DI EDUCAZIONE MOTORIA, FISICA E SPORTIVA E OLIMPISMO ANTICO, intende sviluppare l’Educazione Motoria, Fisica e Sportiva per tutti, con una particolare attenzione all’Olimpismo antico perché a Crotone è nata la ginnastica educativa e perché l’antica Kroton rappresenta la culla dell’Olimpismo antico in Italia.

"Attraverso questo strumento si intende promuovere l’innovazione tecnologica e la didattica nella scuola svolgendo un’importante attività di documentazione volta a comprendere, alla luce dell’attuale contesto sociale e tecnologico, i cambiamenti nel modo di apprendere e comunicare delle nuove generazioni. Tutto questo per fornire proposte e percorsi che consentano alla scuola di preparare i giovani alle sfide del nuovo millennio.

Questo Centro di Documentazione si pone in linea con le recenti indicazioni provenienti dall’Europa che invitano gli Stati membri a promuovere l’impiego delle nuove tecnologie per portare innovazione in tre ambiti fortemente connessi tra loro: quello didattico, quello tecnologico e quello organizzativo.

Dal punto di vista didattico, le azioni del Centro sono volte ad innovare le strategie di insegnamento ed apprendimento, colmare la distinzione tra apprendimenti formali, non formali ed informali attraverso le opportunità fornite dal Life Long Learning e avvicinare le pratiche didattiche alla vita di tutti i giorni.

In ambito tecnologico, si sta cercando di introdurre le tecnologie emergenti nella didattica, sviluppando nuovi approcci formativi e studiando nuovi linguaggi comunicativi. Ricordiamo il piano Scuola Digitale che ha sostenuto la diffusione delle lavagne interattive multimediali (LIM) e di altre tecnologie digitali (e-book, tablet, etc.) nelle classi, l’utilizzo e la condivisione di contenuti didattici digitali e lo studio di metodologie didattiche innovative.

In questo contesto si collocano anche i progetti di formazione finalizzati ad accrescere la competenza digitale degli insegnanti di scuola primaria, secondaria di primo grado e del biennio della scuola secondaria di secondo grado.
Grande attenzione sarà dedicata anche agli aspetti di organizzazione scolastica, con progetti di formazione indirizzati ai Dirigenti Scolastici, Docenti e Genitori.

Infine, il Centro continua a documentare le esperienze educative della scuola . Una documentazione che non è più soltanto “archiviazione”, ma gestione e diffusione della conoscenza attraverso le possibilità comunicative dei nuovi media e le potenzialità connettive della Rete".
(fonte INDIRE)

Con tale iniziativa ci si propone di dare impulso e di promuovere l’attività motoria e lo sport nella sua dimensione formativa; la scelta è attuale sia sotto il profilo pedagogico che teorico metodologico, ed è finalizzata alla creazione di strumenti utili a quanti operano in ambito motorio sportivo sia a livello amatoriale che professionale.

L’ATP-Coordinmento Educazione Motoria, Fisica e Sportiva di Crotone, si è posto il problema della diffusione e dell’informazione pedagogica, intesa come strumento di aggiornamento e di innovazione del sistema formativo sportivo scolastico, in tale prospettiva ci si è rivolti alla progettazione ed alla definizione dei metodi e delle procedure più idonee rivolte alla realizzazione di un sistema formativo sportivo.

La finalità principale è quella di dare valorizzazione alla “Cultura Motoria e Sportiva” e aprire le porte fisiche e virtuali del nostro Centro, al pubblico, affinché possa avvicinarsi al nostro patrimonio sportivo documentario attraverso la lettura, la ricerca, la consultazione di materiale cartaceo, informatico, video e multimediale.

L’obiettivo da perseguire è quello di diventare un valido punto di riferimento culturale per tutto il mondo sportivo scolastico regionale e nazionale e fornire competenze in termini di indicazioni e disponibilità alla consultazione ed al prestito. Descrizione delle funzioni.

Il Centro di Documentazione Sportiva nasce grazie all’iniziativa dell’ATP-Coordinamento Educazione Motoria Fisica e Sportiva di Crotone con il prezioso aiuto del Comitato Provinciale US ACLI Crotone, il Centro Studi per lo Sport IL GABBIANO, il Fondo librario Teja - Di Donato, la Biblioteca Sportiva del Centro Studi del CONI Provinciale di Bologna, la Delegazione CONI di Crotone, la Casa Editrice D’Anna, il Centro Studi Educazione Fisica della FIEFS, la Biblioteca Nazionale dello Sport di Acquacetosa di Roma, le donazioni dei docenti di Educazione Fisica e coordinatori di Educazione Fisica.

Il Centro è operativo ed offre al mondo educativo e sportivo un servizio unico e di grande valore.
Il Centro con sede presso i locali dell’ATP Coordinamento Educazione Motoria, Fisica e Sportiva offrirà a Docenti di Educazione Fisica, Insegnanti di Educazione Motoria, Laureati in Scienze Motoria, Diplomati ISEF, Tecnici, Allenatori sportivi Dirigenti sportivi e appassionati di Sport di consultare i numerosi volumi presenti suddivisi per disciplina sportiva- dai testi più recenti a quelli più datati. Il Centro dispone altresì di una lista di filmati di tecnica e didattica e di numerosi libri sull’Olimpismo antico.

L’arricchimento dei testi e di qualsiasi altro materiale inerente alla biblioteca sportiva favorisce l’accrescimento della ricerca e di tutti coloro che per motivi di studio attingono al Centro per poter comunicare e trasmettere ciò che noi cerchiamo di recuperare e conservare.

Il Centro di Documentazione vuole essere un luogo di conservazione e consultazione per conoscere il passato, per capire il presente e per costruire il futuro, vuole essere un luogo di incontri, di studio, di progettazione di nuove iniziative volte ad allargare in questo caso la partecipazione alle attività motorie.

Un ringraziamento di cuore a tutti i nostri donatori che con i testi o collezioni complete di riviste arricchiscono il nostro patrimonio e ci qualificano al meglio per lo studio della cultura e della ricerca educativa e sportiva.

Per fare tutto questo, è emerso la necessità di risolvere alcuni problemi come:
  • Conoscere e valutare appieno il fabbisogno formativo e informativo dell’attività motoria e dello sport.
  • Selezionare ed acquisire un ricco e vario repertorio pedagogico e didattico italiano e straniero, tutto materiale più valido e attuale.
  • Fare opera di disseminazione dell’informazione pedagogica nelle scuole di ogni ordine e grado, nelle società sportive, negli enti di promozione, nelle comunità cittadine.

Attraverso questo materiale didattico si possono raggiungere alcuni obiettivi:
  • Una capillare conoscenza della documentazione di produzione italiana e straniera più recente e aggiornata, nel campo della tecnica e didattica.
  • La circolazione della conoscenza motoria e sportiva attraverso un meccanismo di scambio che vede le scuole di ogni ordine e grado, nelle società sportive, negli enti di promozione, insieme consumatrici e produttrici del servizio.
  • Realizzare un sistema di miglioramento della scuola, che riguardano, le performance degli studenti, il ruolo degli insegnanti e la qualità dei servizi di istruzione.
In questo sistema, sostenere il miglioramento della scuola vuol dire svolgere attività complesse, collegate all’esito della valutazione esterna degli apprendimenti degli alunni e dell’organizzazione scolastica.
Il Centro persegue il “miglioramento” attraverso una pluralità di iniziative tese a fornire competenze per lo sviluppo professionale del personale della scuola, primi tra tutti i docenti, e sviluppa progetti che operano in modo specifico sull’elaborazione e sull’accompagnamento all’attuazione delle attività sportive nelle scuole.

Diventare un punto di riferimento nazionale per la documentazione delle buone pratiche dell’Educazione Motoria, Fisica e Sportiva e per l’Olimpismo antico.
Lo sviluppo negli utenti finali (Docenti di Educazione Fisica, Insegnanti di Educazione Motoria, Laureati in Scienze Motorie, Diplomati ISEF, Allenatori, Tecnici, Alunni e Allievi in particolare) di una moderna mentalità formativa, attraverso cui risulti acquisita realmente la capacità d’uso di quella risorsa primaria, sia in termini di formazione tecnica e didattica, gestione, marketing e organizzazione.

La formazione rappresenta uno strumento privilegiato per affrontare il “nuovo” che domanda competenza, professionalità e credibilità a Dirigenti e Operatori scolastici e sportivi.


Tipologia Amministrativa e Funzionale
Denominazione ente di appartenenza: ATP-Coordinamento Educazione Fisica e Sportiva Tipologia amministrativa dell'ente: Accademie, associazioni, fondazioni, istituti (pubblici) Tipologia funzionale: Specializzata Modalità di Accesso
Accesso: Aperta a tutti

Patrimonio Librario
Documenti audiovisivi: filmati (400), DVD-video Pubblicazioni in serie: periodici (51) Volumi ed opuscoli: volumi ed opuscoli (2500)

Cataloghi Collettivi
Catalogo collettivo del Servizio bibliotecario nazionale

Inventario - Catalogo Topografico - Fondi Antichi (fino al 1830)
Fondi antichi (fino al 1830): Dato non definito

Prestito locale
Disponibile: Si

Prestito interbibliotecario
Disponibile: Nazionale

Zona di espansione: Nazionale Denominazione materiale: tutti i materiali
Informatizzato

Indirizzo Piazza Montessori 17 - 88900 - Crotone (KR) Tel.: +39 0962963605 - Fax: +39 0962969176 - E-mail: ufficio@educazionefisicakr.it
Url: www.educazionefisicakr.it

Orario ufficiale: Mattino: 9.00 – 13.00 LUNEDÌ - MARTEDÌ - MERCOLEDÌ – GIOVEDÌ - VENERDÌ

Pomeriggio 15.30 – 17.30 MARTEDÌ – GIOVEDÌ




Volare alto e far crescere la base



Ufficio Scolastico Provinciale Crotone

Ufficio Scolastico Regionale

Ministero dell'Istruzione dell'Universita' e della Ricerca

Dipartimento della Gioventu'

Ufficio per lo Sport

CONI

AONI

Comune di Crotone

Provincia di Crotone

Regione Calabria

Consulta Provinciale degli Studenti di Crotone

Roma 1960

Giochi della Magna Grecia

Isolimpia - Giochi Isolimpici Partenopei

Cn24